• febbraio

    17

    2014
  • 5699
  • 0
RENZI  INAUGURA  IL  CANILE COMUNALE DI FIRENZE “MANCAVA DA 30 ANNI”

RENZI INAUGURA IL CANILE COMUNALE DI FIRENZE “MANCAVA DA 30 ANNI”

Condividi

…UN ALTRA GRANDE SODDISFAZIONE PER DOGBOX CHE NE HA CURATO LA REALIZZAZIONE

01-07-2011 11:34

Inaugurato canile comunale a Firenze “Mancava da 30 anni”

Renzi: ‘Creare un canile a Firenze era uno degli impegni elettorali che ci eravamo assunti”
Il Dott. Paolo D’Agostino: “grande soddisfazione per DOGBOX che ha partecipato alla realizzazione.”

Firenze, 17 giugno 2011 – E’ stato inaugurato questa mattina dal sindaco Renzi il ‘Parco degli animali’ realizzato dal Comune di Firenze in localita’ Ugnano. Per il momento ospiterà solo cani ma in futuro la struttura accoglierà anche gatti e uccelli.

La struttura gia’ svolge la funzione di canile pubblico (offrendo cosi’ un servizio che a Firenze mancava da 30 anni, e’ stato spiegato stamani durante la presentazione), e’ al momento la casa di 58 cani senza padrone: al massimo della capacita’, ne potra’ accogliere circa 100. A gestirlo sono otto dipendenti comunali, che collaboreranno con gli addetti di due cooperative sociali, Archimede e Samarcanda, che si occuperanno della somministrazione del cibo agli animali, della loro pulizia e del lavaggio dei box: nel personale delle cooperative vi saranno anche detenuti inseriti in particolari percorsi di recupero.

I cani al momento ospiti del Parco, sono stati ognuno protagonista dI vicende di violenze e abbandono.

Per ciascuno di loro esiste un ‘dossier’ con fotografia ed informazioni che ne illustrano eta’, carattere, livelli di compatibilita’ con altri animali ed umani. Obiettivo della nuova struttura sara’ anche quello di trovare nel piu’ breve tempo possibile famiglie ai suoi ‘residenti a 4 zampe’, attraverso un’opera di orientamento e incentivo alle adozioni.

”Quello di creare un canile a Firenze, struttura che mancava da cosi’ tanti anni, era uno degli impegni elettorali che ci eravamo assunti – ha detto Renzi – e grazie alla sinergia con il progetto di reinserimento dei detenuti, la struttura offre l’occasione di applicare insieme i principi di socialita’ e rispetto per l’ambiente e per gli animali”. Nel corso dell’inaugurazione, alla quale ha preso parte anche l’assessore alle politiche sociosanitarie Stefania Saccardi, sono stati conferito un riconoscimento all’Enpa ”per il grande lavoro che svolge – ha spiegato il sindaco – in collaborazione con le guardie zoofile sul territorio”.

Ultimi post
La più vista
© Copyright 2015 DogBox P.Iva 02231570421 C.C.I.A.A. R.E.A. 171089 by Xplace