• dicembre

    23

    2014
  • 3485
  • 0
GIRASOLELABOR… dove cani e persone si incontrano per dare felicità al cuore di tutti

GIRASOLELABOR… dove cani e persone si incontrano per dare felicità al cuore di tutti

GirasoleLabor è una cooperativa sociale nata dalla fusione di due cooperative (Girasole e Labor) presenti sul territorio bolognese all’incirca da un decennio ed entrambe appartenenti al consorzio Solco Imola. Specializzata nell’inserimento di persone svantaggiate, GirasoleLabor diversifica la propria opera tra i settori di pulizie, igiene ambientale, trasporto e somministrazione pasti, senza tralasciare una parte di piccole lavorazioni e confezionamenti che vengono svolte all’interno di due “laboratori protetti” nei quali vengono impiegati i soggetti, con più problematiche psicofisiche, inviati dai vari enti di supporto sociale del territorio.

Attorno a uno di questi “laboratori protetti”, all’interno del podere agricolo “Zabina” a Castel San Pietro Terme, nasce il loro – e nostro – sogno.

“Dopo anni di servizio abbiamo maturato una nuova visione di socialità e lavoro, volta sia alla soddisfazione dei bisogni dei nostri clienti, sia all’esplorazione e alla valorizzazione delle passioni dei collaboratori presenti all’interno della cooperativa e del consorzio.

In un ambiente pressoché unico, fatto di ampi spazi verdi e di immobili polivalenti, abbiamo deciso di aprire la nostra casa agli animali, in particolare ai cani, dato che più si prestano ad instaurare un rapporto empatico con l’uomo. Tutto ciò è stato realizzato per dare ai ragazzi dei laboratori protetti una possibilità di socializzazione, oltre che di reinserirsi all’interno di un contesto relazionale e riscoprire dei legami con persone e animali.

Creare tutto questo equivale non solo a costruire una struttura che possa accogliere gli amici a 4 zampe, ma, fin dalle prime fasi del progetto, abbiamo pensato a qualcosa che potesse andare oltre i concetti di pensione, albergo e semplice ospitalità. Abbiamo focalizzato la nostra attenzione sull’unica parola che poteva esprimere la nostra visione: CASA.

La casa è nido, calore, riparo; unisce chi la abita, crea rapporti, consolida legami e lascia a ognuno la propria libertà e indipendenza.

Per noi è importante che GirasoleLabor sia fonte di relax e svago, che possa colmare il vuoto di una separazione, che sappia dare qualità al tempo tra una partenza e un ritorno, che renda piacevole persino la tiepida malinconia di una breve lontananza. Questo, per noi, significa essere a casa.

Per costruire un’abitazione con la A maiuscola non servono solo scavatrici, ruspe, betoniere, acciaio e cemento; servono uomini con una significativa esperienza alle spalle e che abbiano, inoltre, la capacità di appassionarsi a un progetto e la voglia di impiegare anima e corpo per realizzarlo.

Così, abbiamo iniziato il nostro viaggio… ricercando tutto questo.

Guidati da alcuni nostri collaboratori con pregresse competenze in campo cinofilo, abbiamo incontrato e valutato vari professionisti del settore: architetti, ingegneri, esperti di 4 zampe. Alla fine abbiamo conosciuto Luca e Paolo di Dog Box: ci siamo subito accorti di andare nella direzione giusta e in poco tempo è nato un grande feeling che ci lega tuttora.Costruire un albergo per cani significa aiutare, conoscere, essere predisposti all’ascolto dei messaggi che i nostri amici continuamente ci lanciano e volersi aprire a infinite possibilità e numerose soddisfazioni.

Pronti… via! Inizio dei lavori.

Ricordo il primo giorno di cantiere: Luca, Paolo e altri tre collaboratori solcano l’entrata del podere Zabina, indossano delle magliette grigie con stampato il marchio Dog Box, dei sorrisi e una carica infinita. Tanta passione e professionalità è stata riversata nel lavoro in ogni momento: sudore, impegno, collaborazione e anche momenti di relax, di risate, di condivisione e ammirazione per quello che si stava realizzando.

I giorni passavano e la squadra di Dog Box diventava sempre più parte di questo progetto e di questa grande famiglia Zabina.

L’orizzonte cambia: dove poco tempo prima c’era solo l’aperta campagna e una piccola platea in cemento, ora campeggiano luccicanti, al sole di mezzogiorno, i box zona notte, zona giorno e l’area toelettatura.

“Se piove possiamo lavorare dentro” sento dire, ed è incredibile come dal niente, in soli quattro giorni, sia nata una casa. Un risultato importante; due strutture oggi trionfano, anzi, dominano la terra, osservano il cielo e custodiscono i nostri sogni. So che gli ospiti staranno bene e che qualunque cosa accada si troveranno a casa loro.

Guardando indietro ci accorgiamo che sono cambiate molte cose e che abbiamo avuto grandi soddisfazioni grazie alla realizzazione di questo bellissimo traguardo. Costruire e dare forma alle proprie ambizioni significa anche crescere e imparare a vedere le cose da angolazioni diverse. Come si può non essere entusiasti di tutto questo?

La vita cambia nel momento esatto in cui riesci a scrivere su un foglio bianco e lasciare una traccia. Noi abbiamo preso quel foglio e, insieme agli amici di Dog Box, abbiamo scritto l’inizio di una nuova storia… la nostra, quella degli ARISTOCANI.

Simona e lo staff di Aristocani

Ultimi post
La più vista
© Copyright 2015 DogBox P.Iva 02231570421 C.C.I.A.A. R.E.A. 171089 by Xplace